fbpx
ROME - ITALY
info@asilonelbosco@gmail.com

LA TRISTEZZA E LE SUE AMICHE CI PARLANO

LA TRISTEZZA E LE SUE AMICHE CI PARLANO

La tristezza nasce da un dolore e ci dona grosse opportunità. La signora orienta il nostro sguardo dentro di noi, ci stimola domande, ci fa immaginare soluzioni e tutto questo nonostante spesso la consideriamo un’emozione negativa. Non esistono emozioni negative, esiste solo una errata maniera di viverle. Tutte servono a qualcosa. La rabbia nasce da un’ingiustizia e la paura sorge spesso di fronte a qualcosa di inaspettato e sconosciuto. Ma anche loro sono nostre alleate. La rabbia è quella potente energia che ci permette di resistere nella tempesta, di non mollare di fronte ai tradimenti e alle delusioni. Su di lei ti puoi poggiare e grazie a lei si può ristabilire la giustizia. La paura ci spinge ad essere cauti e attiva magicamente poteri spesso inutilizzati.  Mi sto lasciando alle spalle un periodo in cui spesso la rabbia, la paura e la tristezza mi hanno abbracciato. Quando ero arrabbiato la bussola della giustizia, quella senza individualismo, senza utilitarismo mi ha guidato senza tentennamenti e con saggezza. La paura mi ha fatto rallentare e costretto a fare molte domande. La paura mi piace moltissimo perché ti fa sentire la necessità della vicinanza di altri esseri umani e ti conduca spesso a caldi abbracci. Ora che la gioia e l’amore sono tornate di nuovo a colorare la mia vita  riesco ad ascoltare con più piacere e meglio la tristezza. Proprio lei vorrei ringraziare oggi .Sto partendo per Flensburg a fare una cosa bellissima con persone bellissime ma lei mi vuole proprio parlare, ed io la sto ascoltando. La signora , chiedendo permesso, mi ha raccontato quanto mi dispiace lasciare, seppure per qualche giorno, le persone, non poche, che in questo pezzo di vita cosi’ intenso sono state al mio fianco insegnandomi tante cose ma sopratutto l’amore. E m’ha gridato che ho una famiglia bellissima che mi fa scoppiare il cuore. Una donna che ha una forza immensa almeno quanto la  poesia che dispensa ogni istante, due figlie meravigliose e un bambino stupendo. Mi fanno emozionare ogni giorno e sono il dono più prezioso che un uomo possa desiserare. E allora ringrazio la tristezza che mi racconta di quanto la felicità passi per sentieri semplici e chiari e che la vita e bela, se hai intorno persone cosi’.

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento