fbpx
ROME - ITALY
info@asilonelbosco.com

I 13 consigli per sviluppare l’intelligenza emotiva in classe

I 13 consigli per sviluppare l’intelligenza emotiva in classe

Intelligenza Emotiva era un termine usato da Peter Salovey e John Mayer nel 1990, che la definirono come: “la capacità di controllare e regolare le proprie emozioni per risolvere i problemi in modo pacifico, ottenendo benessere per sé e per gli altri”.

Come applicare l’intelligenza emotiva in classe.

Alcuni consigli pratici per stimolare lo sviluppo dell’intelligenza emotiva negli studenti sono:

1.  Lascia che i bambini esprimano i loro sentimenti e le loro emozioni e, da adulti, ascoltino ed esprimano i propri. La  conoscenza di sé e la consapevolezza di sé , la capacità di sapere cosa sta succedendo nel nostro corpo e cosa stiamo provando, sono due dei pilastri principali per sviluppare l’intelligenza emotiva. L’affettività deve essere stimolata attraverso l’espressione regolata di sentimenti positivi ma anche dalle emozioni negative.

2.  Mostra che  la persona con cui hai a che fare è importante . A volte le cose più semplici da fare sono quelle che hanno il maggiore impatto sugli altri: abbracciare, passare qualche minuto senza far vedere che si ha fretta di andarsene, ascoltare atte ntamente e capire.

3.  Insegna che nella vita  non puoi sempre avere quello che vuoi . A volte è possibile, anche se è probabile che richieda molto impegno e lavoro. Insegna ai bambini ad aspettare che arrivi il momento di avere ciò che vogliono e, nel frattempo, dobbiamo continuare a vivere. Altro pilastro dell’intelligenza emotiva è  l’autocontrollo ovvero la capacità di regolare la manifestazione di un’emozione e modificare il proprio stato d’animo.

4.  Insegna che quando hai un problema,  la prima cosa da fare è riflettere e poi agire in modo pacifico , senza ferire altre persone per risolvere il problema. Insegna allo studente come affrontare le emozioni negative come la rabbia. Va bene esprimere che sei arrabbiato, purché sia ​​fatto in modo sano e senza ferire te stesso o un’altra persona.

5. La  capacità di auto-motivare e motivare gli altri . Avere la capacità di risvegliare in se stessi e negli altri la stimolazione a svolgere azioni o compiti è strettamente legati  all’ottimismo e all’autostima . Uno studente che riceve un riconoscimento raramente sarà aggressivo o pessimista. 

6.  Quando riconosci gli atteggiamenti positivi e le azioni che i tuoi studenti intraprendono, devi anche  sottolineare con fermezza che qualcosa non va quando un’azione è negativa . Aiuta gli studenti a mettersi nei panni dell’altra persona e pensa a come si sentirebbero in quella situazione. In questo modo favorirai lo sviluppo  dell’empatia . Insegnagli a chiedere perdono. L’insegnamento delle abilità empatiche si ottiene mostrando agli studenti come prestare attenzione, ascoltare e comprendere i punti di vista degli altri.

7.  Nelle relazioni sociali, insegna ai tuoi studenti che  il modo migliore per risolvere i conflitti è parlare , non attaccare fisicamente o verbalmente l’altra persona. Una buona chiacchierata può ridurre le distanze, insegnarci a vedere le cose da un altro punto di vista, imparare e accettare che forse la cosa migliore è ciò che propone l’altra persona. In caso contrario, insegna come esprimere ciò che senti in modo che la risoluzione del conflitto possa essere raggiunta.

8. Parla con i tuoi studenti  . Discutere con loro di vari argomenti li aiuterà a  comprendere la realtà ea sviluppare un giudizio critico .

9.  Congratulati con lo studente ogni volta che affronta un’emozione negativa in modo appropriato. Inoltre, ti aiuterà a  sviluppare il tuo ottimismo e la tua autostima .

10.  Non dimenticare mai che il modo migliore per insegnare ed educare è attraverso  l’ esempio .

11.  Come insegnanti, gli studenti dovrebbero essere trattati ” come vorresti che ti trattassero “, essendo consapevoli di come controlli le tue emozioni e quali atteggiamenti hai con gli altri, in questo modo, allo studente viene insegnato come sviluppare questi comportamenti.

12.  La capacità di evidenziare gli aspetti positivi rispetto a quelli negativi  e gli obiettivi raggiunti prima delle carenze dovrebbero essere trattati con particolare enfasi  .

13. Riconoscere e nominare le diverse emozioni  , fare esercizi pratici per sviluppare l’  empatia  con i compagni di classe, promuovere il  dialogo  e l’  apertura  e insegnare le risorse per controllare la rabbia sono alcune delle  strategie  che gli insegnanti possono utilizzare per rafforzare lo sviluppo emotivo dei tuoi studenti.

fonte: https://lmneurocoach.blogspot.com/2021/02/consejos-para-desarrollar-la.html

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento