fbpx
ROME - ITALY
info@asilonelbosco.com

L’IMPORTANZA DELLE COMPETENZE EMOTIVE NELL’EDUCAZIONE

L’IMPORTANZA DELLE COMPETENZE EMOTIVE NELL’EDUCAZIONE

Negli ultimi anni, molteplici indagini hanno dimostrato l’importanza delle emozioni nell’apprendimento. Questo è il motivo per cui all’interno del campo educativo hanno iniziato a essere al centro dell’attenzione durante il processo di insegnamento-apprendimento. Uno degli argomenti di interesse che sono stati sviluppati è quello delle competenze emotive che devono essere promosse all’interno della classe. Ora, quali sono queste competenze? Perché sono rilevanti nel campo educativo? Per rispondere a queste domande, ti invitiamo a continuare a leggere.

COSA SONO LE COMPETENZE EMOTIVE?

Bisquerra (2012) definisce le competenze come un insieme di capacità, conoscenze, attitudini e abilità necessarie per svolgere varie attività con un certo livello di efficienza e qualità. In queste si integra il saper essere e il saper fare.

Nel caso specifico delle competenze emotive , tutti i suddetti aspetti vengono utilizzati per regolare, comprendere ed esprimere correttamente i fenomeni sociali .

COMPETENZE EMOTIVE NEL CONTESTO ACCADEMICO

In ambito educativo, questo termine ha assunto una grande rilevanza per l’importanza che ha nello sviluppo integrale del bambino. Nello specifico, in ambito educativo, si definiscono le competenze emotive come un insieme di conoscenze che gli studenti mettono in atto per ottenere risposte . Queste hanno le caratteristiche di essere pensate, sentite e aggiornate rispetto alle esigenze di un ambiente complesso e mutevole (Santamaría, 2010).

Questo nuovo aspetto educativo mira a guidare l’acquisizione di conoscenze sulle emozioni . Inoltre, ci si aspetta che, in base allo sviluppo evolutivo, lo studente sia in grado di valorizzare sia le proprie emozioni che quelle degli altri .

Nello sviluppo di tali abilità, devono essere presi in considerazione vari aspetti, quali: consapevolezza e regolazione emotiva, autogestione e attitudine alla vita e al benessere . Inoltre, l’insegnamento dipende da fattori come la formazione, la pratica e il miglioramento . Pertanto, non solo è possibile utilizzare l’istruzione verbale, ma è necessario esercitare le capacità emotiva per trasformarle in un insieme di strumenti

PRINCIPALI COMPETENZE EMOTIVE

All’interno del campo educativo ci sono diverse competenze emotive che devono essere formate in classe . Ciò aiuterà il processo di insegnamento-apprendimento , poiché la promozione di emozioni piacevoli rende l’apprendimento più significativo. Inoltre, l’espressione e la regolazione delle emozioni guidano varie aree della vita degli studenti. In questo caso, ci concentreremo su quelli sollevati dal Dottore in Scienze dell’Educazione Rafael Bisquerra (2012).

CONSAPEVOLEZZA EMOTIVA

Questa competenza emotiva consente allo studente di diventare consapevole sia delle proprie emozioni che di quelle degli altri . Inoltre, aiuta a sviluppare la capacità di catturare il clima emotivo all’interno di un dato contesto.

Questa categoria può essere suddivisa in:

  • Diventare consapevole delle proprie emozioni : capacità di percepire, identificare ed etichettare accuratamente le tue emozioni e sentimenti.
  • Dare un nome alle proprie emozioni : capacità di etichettare correttamente le emozioni attraverso il linguaggio verbale e non verbale.
  • Comprendere le emozioni degli altri : percepire accuratamente le emozioni e le prospettive degli altri. Con questo, la persona sarà in grado di comprendere le chiavi della comunicazione verbale e non verbale e quindi capire ciò che l’altro vuole esprimere. Allo stesso modo, è inclusa la capacità di coinvolgersi empaticamente nelle espressioni emotive degli altri

REGOLAZIONE EMOTIVA
La regolazione emotiva è una competenza emotiva che si concentra sullo sviluppo della capacità di gestire le emozioni in modo appropriato .

Tra queste:

  • Essere consapevole della relazione tra emozione, cognizione e comportamento : in questo caso, è necessario capire che emozioni e comportamenti si influenzano a vicenda. Inoltre, questi due aspetti possono essere regolati dalla cognizione, attraverso la coscienza e il ragionamento .
  • Espressione emotiva : è necessario sviluppare la capacità di esprimere correttamente le emozioni. Comprendendo chelo stato interno non corrisponde necessariamente all’espressione esterna.
  • Regolare le emozioni : le emozioni e i sentimenti devono essere regolati, incluso l’autocontrollo degli impulsi (rabbia, comportamenti rischiosi) e la tolleranza per la frustrazione. L’obiettivo è prevenire gli stati emotivi disadattivi ( ansia , depressione ).
  • Abilità di coping : è la capacità di affrontare le emozioni. Soprattutto quelle meno piacevoli. Ciò avviene attraverso l’autoregolazione , che aiuterà a migliorare l’intensità e la durata di questi stati emotivi.
  • Autogenerazione di emozioni piacevoli : si concentra sullo sviluppo della capacità di provare consapevolmente e volontariamente emozioni piacevoli e godersi la vita. Va inclusa la capacità di autogestire il proprio benessere, aspetto che migliora la qualità della vita.

ANATOMIA EMOTIVA

In questa competenza emotiva, vengono affrontate una serie di caratteristiche che possono influenzare l’autogestione personale . Cioè, vengono discussi vari aspetti individuali che ogni persona deve sviluppare per migliorare altri fattori emotivi.

  • Autostima : avere un’immagine positiva di te stesso e buoni rapporti con te stesso.
  • Auto – motivazione : capacità di motivarsi e di essere coinvolti emotivamente in varie attività quotidiane.
  • Atteggiamento positivo : si riferisce a un senso costruttivo di sé e della società. Ci si aspetta che la persona si senta ottimista e potente quando affronta varie sfide. Allo stesso modo, potrebbe essere inclusa l’intenzione di essere compassionevoli, caritatevoli ed equi.
  • Responsabilità : assumere il processo decisionale con l’intenzione di impegnarsi in comportamenti sani, sicuri ed etici.
  • Analisi critica delle norme sociali : include la capacità di effettuare una valutazione critica dei messaggi sociali, culturali e dei media. Concentrandosi principalmente sui comportamenti sociali e personali.
  • Cercare aiuto e risorse : la capacità della persona di identificare in quale aspetto ha bisogno di supporto e sapere come accedre alle risorse che possono aiutarla.
  • Emotional auto- efficacia : Vuol dire che si accetta la propria esperienza emotiva in base alle convinzioni personali, che costituirebbero un equilibrio emotivo desiderabile. C’è una consonanza tra le proprie emozioni e i valori morali.

COMPETENZA SOCIALE

È in questa competenza emotiva che sono coinvolti aspetti importanti per mantenere buone relazioni con altre persone , siano esse insegnanti, compagni di classe o membri della famiglia, esse includono:

  • Padroneggiare le abilità sociali di base : ascoltare, salutare o ringraziare, tra le altre cose.
  • Rispettare gli altri : apprezzare e accettare le differenze individuali e di gruppo. Oltre a valorizzare i diritti di tutte le persone.
  • Comunicazione ricettiva : prestare attenzione alla comunicazione degli altri per ricevere informazioni in modo accurato.
  • Comunicazione espressiva : sviluppa la capacità di avviare o mantenere conversazioni e quindi essere in grado di esprimere chiaramente sentimenti e pensieri.
  • Condivisione di emozioni : essere consapevoli che la natura e la struttura delle relazioni sono definite dal grado di: sincerità, espressività e reciprocità. Sottolineando l’importanza di condividere apertamente le emozioni.
  • Comportamento e cooperazione pro-sociali : sviluppare la capacità di mantenere atteggiamenti di rispetto e gentilezza. Ad esempio, rispetta il turno e condividi le situazioni didattiche.
  • Assertività : in questo caso, ci si aspetta che il bambino impari a esprimere emozioni e pensieri in modo chiaro e rispettoso. Pertanto, devi spiegare accuratamente il tuo punto di vista, nel rispetto degli altri. Questo eviterà di metterti in situazioni in cui potresti sentirti a disagio o sotto pressione.

CONCLUSIONE

Infine, è importante capire che l’insegnamento e la pratica delle competenze emotive saranno essenziali per lo sviluppo integrale dei bambini . Comprendere e regolare le emozioni non solo ti aiuterà personalmente, ma migliorerà in modo significativo le relazioni sociali. In futuro, questo ti aiuterà a rafforzare i legami, a svilupparti professionalmente e, in generale, a migliorare la tua qualità di vita. Qui dobbiamo sottolineare l’importanza sia delle istituzioni educative che della famiglia nell’insegnamento di queste abilità. Per questo motivo deve essere sviluppato un lavoro congiunto tra tutte le aree in cui si sviluppa il bambino.

fonte: https://neuro-class.com/competencias-emocionales-y-su-importancia-en-la-educacion/

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento